Breaking News

Vicenza, alcolici e schiamazzi a Parco Fornaci

Vicenza – Pomeriggio movimentato, quello di sabato primo dicembre, a parco Fornaci, a Vicenza. L’episodio, portato all’attenzione della polizia locale da una segnalazione, si è concluso con un ragazzo nigeriano di 25 anni multato e denunciato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo la telefonata alla polizia di un cittadino, che aveva evidenziato la presenza di un gruppo di stranieri intenti a bere e disturbare all’interno dell’area verde di Carlo Farini, l’intervento della pattuglia antidegrado ha fatto sì che il gruppetto si disperdesse.

Ad un ragazzo, sorpreso a fare pipì su una siepe del parco e a bere alcolici, gli agenti hanno chiesto i documenti, incassando, come risposta, un tentativo di fuga. Inseguito, il giovane è stato raggiunto e bloccato, ma nel corso della colluttazione avrebbe morso un dito ad un agente, procurandoli una lesione.

Accompagnato in comando il ragazzo è stato identificato in un 25enne nigeriano, con in corso una richiesta di asilo politico a Bolzano. Sanzionato per aver detenuto e bevuto alcolici e per atti contrari alla pubblica decenza ed è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

“La sinergia tra i cittadini e la polizia locale – ha evidenziato il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco – rappresenta una strategia vincente nella lotta al degrado dei luoghi che devono ritornare alla città, a partire dai parchi pubblici. Bene, quindi, che chi vede qualcosa che non va non si giri dall’altra parte, ma chiami subito i vigili o le forze dell’ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *