venerdì , 16 Aprile 2021

Vicenza, furto con destrezza e (quasi) astuzia

Vicenza – Furto con destrezza in un bar di Vicenza, con i ladruncoli che sono anche riusciti a farsi dire grazie dalla derubata, riportandole il maltolto e intascando pure una piccola mancia. Solo successivamente la donna a cui avevano rubato la borsa si è accorta che all’interno di essa non c’era più il portafogli, e soprattutto i 700 euro che conteneva. Non hanno fatto sconti invece le telecamere di sorveglianza, che hanno smascherato i ladri, due uomini di età compresa fra i 35 e i 40 anni, entrambi italiani e residenti in città.

E’ successo tutto lunedì scorso, 5 novembre, verso le 19.30, in un bar nei pressi di piazza Garibaldi. La donna aveva dimenticato la borsa su sedia e solo dopo essere arrivata a casa se ne era resa conto. E’ anche ritornata al bar, sperando, invano, di ritrovarla. Poco dopo però signora è stata avvisata che la borsa era stata ritrovata e riportata al bar. La proprietaria è dunque tornata in possesso della borsa direttamente dagli autori del furto, ai quali ha pure elargito una piccola mancia, salvo poi accorgersi a casa che le erano stati rubati i soldi.

Per questo il giorno dopo la donna si è recata al comando della polizia locale di Vicenza, per sporgere denuncia. E grazie alla visione delle registrazioni effettuate con le telecamere di videosorveglianza del centro storico cittadino, gli agenti hanno individuato i responsabili del furto e sono risaliti alla loro identità. Convocati al comando, i due hanno confessato e restituito il denaro. Sono quindi stati denunciati per furto in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità