Un’auto a energia solare dagli studenti del Garbin

Schio – L’Istituto professionale Garbin, di Schio, partecipa insieme alla scuola francese del Lycée général et technologique de Mirepoix, vicino a Tolosa, al progetto “Energy Universal Language of Sun”, finanziato dal programma Erasmus plus 2014-2020. Il progetto prevede la realizzazione di una piccola automobile che si muove con pannelli fotovoltaici, ad energia solare dunque. Tecnologia, futuro e sostenibilità sono i temi che le due classi terze dell’istituto scledense, coinvolte nella proposta, dovranno mettere in gioco e a confronto.

“Le competenze specifiche dei ragazzi dei due indirizzi, elettrico e trasporto – spiega una nota dell’istituto Garbin -, serviranno per assemblare e far muovere il piccolo modellino. La qualità del prodotto si vedrà poi durante la partecipazione ad una gara nazionale, a Tolosa, nel maggio del 2019, dove la squadra italo-francesce degli studenti dovrà competere con altre scuole e studenti della Francia. In quella occasione i ragazzi con i loro accompagnatori vestiranno delle divise preparate appositamente dalle studentesse dell’indirizzo moda del Garbin”.

“La durata del progetto – continua la nota – è di due anni e vede la realizzazione di quattro incontri da svolgersi alternativamente a Schio e a Mirepoix. La prima tappa è stata l’appuntamento internazionale tra insegnanti dal 12 al 16 Novembre presso il Lycèe di Mirepoix. Quattro docenti del Garbin sono andati ospiti dei rispettivi colleghi francesi per confrontarsi sui dettagli del progetto e programmare al meglio le fasi successive. Poi a Gennaio 2019 saranno 15 studenti francesi accompagnati dai loro insegnanti a venire a Schio e lavorare concretamente al prototipo insieme agli studenti del Garbin”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *