Breaking News

Teatro veneto in scena a Chiuppano e Camisano

Chiuppano – Doppio appuntamento, sabato 10 novembre alle 21, con la 23esima edizione di Teatro Popolare Veneto, rassegna organizzata dal comitato vicentino della Fita, Federazione italiana teatro amatori, con il patrocinio della Provincia di Vicenza, di RetEventi, Regione del Veneto e Fita Veneto, e con la collaborazione delle amministrazioni comunali ospitanti.

All’auditorium Csc di Chiuppano, la Compagnia Tic (Teatro instabile di Creazzo) metterà in scena “Signori si nasce, cornuti si diventa”, lavoro scritto e diretto da Armando Carrara. Si tratta di una commedia brillante in tre atti, ambientata negli anni ’30, in un tranquillo paesino dove però spariscono tre donne. Per ritrovarle, i loro mariti si rivolgeranno a una veggente. La scomparsa delle tre però coinciderà con l’arrivo in paese del misterioso conte Adone Bellamazza Bientelapongo…

IL secondo spettacolo è in programma al Lux di Camisano, con la Compagnia Arca Act che propone una commedia degli equivoci, “La palla al piede” di Georges Feydeau, per la regia di Alberto Trevisan. Ambientata a New York negli anni ’30, ha per protagonista l’aitante seduttore italo americano Pietro Vanzetti, intenzionato a elevare la propria posizione sociale fidanzandosi con una ricca ereditiera. Ma il fatto che l’uomo abbia già una relazione con una cantante sarà l’inizia di una serie di guai. Ulteriori informazioni su www.fitaveneto.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *