Breaking News
Ancora maltempo in Veneto. Resta il rischio idraulico

Ancora maltempo in Veneto. C’è rischio idraulico

Venezia – Ancora maltempo in Veneto. Alla luce delle previsioni meteo emesse da Arpav, che parlano, per il fine settimana, di nuvolosità diffusa e persistente e di piogge un po’ su tutta la regione, il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile regionale ha dichiarato lo Stato di attenzione su buona parte del territorio veneto, valevole fino alle 14 di domenica 25 novembre.

Lo Stato di attenzione per criticità idraulica sulla rete principale, idraulica sulla rete secondaria, e geologica, è dichiarato per il bacino idrografico Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e, per la sola rete idraulica principale, per il bacino Basso Brenta-Bacchiglione.

Lo Stato di attenzione per criticità idraulica sulla rete secondaria e criticità geologica è inoltre dichiarato per i bacini Alto Piave, Piave Pedemontano, Adige-Garda-Monti Lessini.

Le frane del Tessina a Chies d’Alpago e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore, dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi, sono soggette a monitoraggio specifico, con l’allerta rossa che permane nel Comune di Perarolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *