Breaking News
Oltre un milione di alberi è stato abbattuto dal vento nell'ondata di maltempo che ha colpito il Veneto
Oltre un milione di alberi è stato abbattuto dal vento nell'ondata di maltempo che ha colpito il Veneto

Maltempo, Intesa Sanpaolo dà una mano

Venezia – Intesa Sanpaolo, visto il perdurare del maltempo e l’aggravarsi dei danni subiti dai territori del Nordest, conferma la disponibilità a intervenire finanziariamente con un plafond di un miliardo di euro, di cui 270 milioni dedicati alle regioni del Nordest, ed a sospendere per dodici mesi le rate dei finanziamenti in essere presso le famiglie e le imprese delle aree geografiche interessate.

Come già annunciato, le richieste saranno esaminate con una priorità speciale e a condizioni di prezzo straordinarie, tra cui l’assenza di spese di istruttoria e l’applicazione di tassi agevolati, coerenti con la gravità della situazione e lo stato di necessità della popolazione. Intesa Sanpaolo mette inoltre a disposizione tutte le filiali presenti sul territorio per informazioni e assistenza immediata.

“Quello dato da Intesa Sanpaolo è un ottimo segnale – ha commentato il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia -. Ringrazio l’amministratore delegato Carlo Messina per la disponibilità e per la rapidità con cui ha voluto sospendere per dodici mesi i ratei dei finanziamenti  in essere presso le famiglie e le imprese delle aree in ginocchio per il maltempo dei giorni scorsi. Intesa Sanpaolo ha fornito la prova concreta che una banca ha anche una funzione sociale e di sostegno”.

“Ora spero che questo segnale venga  colto dal più ampio mondo del credito – ha aggiunto Zaia – e da tutti i soggetti che a qualche titolo possono operare per ridare fiato e speranza alle nostre genti,  alle nostre imprese, al nostro settore primario, alle economie di territori che non elemosinano ma che per risollevarsi hanno bisogno di essere concretamente aiutati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *