Breaking News

Maltempo, Bizzotto: “La Ue eroghi il Fondo Solidarietà”

Strasburgo – “L’Unione Europea eroghi il più velocemente possibile il Fondo di solidarietà a favore dell’Italia e di quelle regioni, in primis Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Liguria e Sicilia, che hanno dichiarato lo stato di calamità e che sono state messe in ginocchio dalla catastrofica ondata di maltempo delle ultime settimane. Non c’è tempo da perdere, perché i primi bilanci dei danni sono spaventosi: il Veneto ha subito oltre un miliardo di euro di danni, il Friuli oltre 500 milioni, il Trentino oltre 250. In tutta Italia i danni hanno sicuramente superato i tre miliardi di euro”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo della Lega al Parlamento Europeo, Mara Bizzotto, nel suo intervento in aula a Strasburgo, durante la sessione plenaria, ricordando che l’Italia ha bisogno di avere  a disposizione al più presto tutte quelle risorse che sono necessarie per la ricostruzione.

“A Bruxelles – ha sottolineato l’europarlamentare leghista – noi non chiediamo l’elemosina ma soltanto quello che è nostro, dato che ogni anno gli italiani versano all’Europa molti più soldi di quelli che ritornano al nostro paese. Altro che vincoli di bilancio e austerità: noi vogliamo indietro i nostri soldi, noi vogliamo poter spenderli per ricostruire, mettere in sicurezza il nostro territorio e aiutare i nostri cittadini che hanno perso tutto. Una volta tanto l’Europa dimostri collaborazione e vera solidarietà, e pensi veramente ai cittadini, non allo spread e alle banche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *