Breaking News

Caldogno, 340 mila euro per la nuova illuminazione

Caldogno – Prosegue il piano di ammodernamento della rete di illuminazione pubblica a Caldogno. Grazie alla possibilità di utilizzare l’avanzo di bilancio, infatti, l’amministrazione comunale ha già predisposto e approvato il progetto esecutivo per il completo rifacimento dell’illuminazione pubblica in tutta la zona Barco. Si tratta di un intervento importante e richiesto da tempo, visto che in quest’area la rete di illuminazione era una delle più vecchie e meno efficienti.

Prevede una spesa complessiva di 340 mila euro e prenderà il via già a fine 2018. Entro i primi mesi del 2019 sarà ultimato il completo rifacimento dell’illuminazione pubblica di tutta la zona, dalle tubazioni ai pali, con l’installazione di 140 nuovi corpi illuminanti a Led che garantiranno risparmio energetico e uniformità di illuminazione.

Il progetto approvato prevede inoltre una serie di interventi di minore entità che riguarderanno la nuova illuminazione in via Pagello, fino a poco oltre l’incrocio con via Bozzi, in via Moje, tra l’incrocio con via Trieste e via Pagello, un piccolo tratto di via Giaroni e l’ultimazione dell’illuminazione in via Ponte del Marchese. In questi tratti saranno installati nuovi corpi illuminanti al sodio ad alta pressione in continuità con quanto già esistente.

«L’amministrazione – sottolinea il consigliere delegato al risparmio energetico, Gabriele Toniello – si è fatta trovare pronta alla recente sentenza con la quale viene permesso ai comuni di utilizzare l’avanzo di bilancio: il progetto esecutivo era già ultimato e così siamo passati immediatamente dalla carta all’intervento concreto, potendo soddisfare esigenze prioritarie che ci erano state segnalate anche dai cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *