Breaking News

Arzignano, proseguono i lavori sui parchi pubblici

Arzignano – Continua l’opera di sistemazione dei parchi pubblici, ad Arzignano. Dopo la fornitura e la sostituzione di panchine e cestini in varie zone della città, e la manutenzione degli attrezzi del Parco dello Sport, degli arredi esterni e dei giochi del parco di Villa Brusarosco, sono ora in corso infatti il completamento del restauro del giardino formale all’italiana di Villa Brusarosco e l’installazione della nuova recinzione parapalloni del parco di via Tevere, a San Zeno.

Le procedure di gara sono giunte a definire gli incarichi per le manutenzioni degli arredi e la fornitura dei nuovi giochi presso il parco di via Tevere, la riparazione dei giochi e la sostituzione dell’area antitrauma presso il parchetto dei giardini di Campo Marzio, le manutenzioni del legno e l’integrazione delle attrezzature ginniche del Parco dello Sport e di via Monte Ortigara, le manutenzioni e le sostituzioni dei giochi rotti dei parchi di via Magellano, via Vespucci, via Ustica, via Valle d’Aosta, via Umbria, via Sicilia, via Ascari, via Tiepolo e del parchetto della chiesa di San Bortolo.

“Sono in corso, infine, – spiega il consigliere delegato al decoro urbano, Carmelo Bordin – le gare per la manutenzione dei parchi del Quartier Mantovano, Pugnello, Restena, Costo, Castello, del parco della Biodiversità e di via Custoza. Tutte le manutenzioni straordinarie e le forniture dei giochi saranno completate durante la stagione invernale, per presentare al meglio i parchi attrezzati con il ritorno della bella stagione”.

“Gradualmente, procediamo con questa operazione molto impegnativa – ha poi aggiunto il sindaco Giorgio Gentilin -. La città ha molte aree verdi e risistemarle è un impegno gravoso. Ma siamo determinati a fare in modo che il verde sia curato, sperando anche nella buona educazione dei cittadini, che invitiamo ad amarlo e rispettarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *