Breaking News

4 novembre, Vicenza ha celebrato la vittoria

Vicenza – Si è tenuta stamattina, a Vicenza, in piazza dei Signori, la cerimonia della Festa dell’Unità nazionale e della Giornata delle forze armate, che quest’anno coincide con la conclusione delle celebrazioni per il Centenario della vittoria nella Grande Guerra. Dopo la messa in suffragio dei caduti, officiata in cattedrale dal vescovo Beniamino Pizziol, la piazza ha accolto l’ingresso dei labari delle associazioni combattentistiche e d’arma.

A seguire, si sono tenuti gli onori alla bandiera del Comune di Vicenza decorata con due medaglie d’oro al valore militare, gli onori alla massima autorità, la cerimonia dell’alzabandiera, la lettura della motivazione della medaglia d’oro concessa al Milite ignoto e gli onori ai caduti, gli interventi delle autorità.

Nel corso della cerimonia, nella Loggia del Capitaniato è stata scoperta una nuova lapide dedicata ai caduti della prima guerra mondiale (nella foto sopra). Nel pomeriggio il sindaco e presidente della Provincia, Francesco Rucco, ha raggiunto Asiago per partecipare alle commemorazioni del 4 novembre e portare solidarietà alla comunità dell’Altopiano duramente colpita dal maltempo.

La giornata di celebrazioni si concluderà stasera alle 21 con il convegno “A cento anni dalla vittoria 1918-2018”, al ridotto del Teatro comunale di Vicenza. Infine, in un centro storico in cui anche le vetrine dei negozi si sono colorate del tricolore, dall’imbrunire fino alle 23 sulle pareti della Basilica palladiana sarà pubblicato il suggestivo “videomapping della Vittoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *