Breaking News
L'ensemble dei fiati della Oto chiude i Matinée al Chiericati

Vicenza, la Oto conclude i “Matinée al Chiericati”

Vicenza – Ottavo e ultimo appuntamento della serie “Matinée al Chiericati” domenica 7 ottobre, alle 11, nel salone d’onore di Palazzo Chiericati, a Vicenza. Sarà di scena l’ensemble di fiati dell’Orchestra del Teatro Olimpico (Oto), preparato da Davide Sanson, del quale fanno parte Fulvio Capra e Anna Bertè (clarinetti), Luigi Patanè e Evelina Le Rose (fagotti), Mattia Battistini e Mattia Marangon (corni), Paolo Ferraris al flauto e Nicolò Dotti all’oboe.

Il programma del concerto prevede l’esecuzione di brani di tre compositori attivi tra ‘800 e ‘900 che nel corso della loro carriera si sono cimentati con frequenza nella scrittura per strumenti a fiato. Si inizia con tedesco Carl Reinecke, che nel pieno della maturità artistica diede alle stampe una serie di lavori cameristici fra i quali l’Ottetto in Si bemolle maggiore op. 216 in quattro movimenti. Seguiranno musiche del parigino Jacques Ibert, del quale saranno eseguiti i celebri “Trois pièces brèves” per quintetto a fiati, brano che mette insieme le suggestioni impressioniste di Debussy e Ravel con il neoclassicismo di Stravinski.

In chiusura tocca al Premio Oscar Malcolm Arnold (1921-2006), compositore versatile e proficuo che scrisse molta musica per il cinema, il balletto e il teatro, oltre a nove sinfonie, numerosi concerti, brani da camera e pezzi per bande e strumenti a fiato. Fra questi i maestri d’orchestra della Oto proporranno i tre giovanili “Shanties”, che vennero eseguiti per la prima volta nel 1943 dal quintetto a fiati della London Philharmonic Orchestra.

I “Matinée al Chiericati” sono realizzati dall’Orchestra del Teatro Olimpico in collaborazione  con Musei Civici di Vicenza e Comune di Vicenza. I biglietti (ingresso unico a cinque euro) si possono acquistare la mattina del concerto, a Palazzo Chiericati. Info e prenotazioni: 0444 326598, email segreteria@orchestraolimpico.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *