Breaking News
Teatro, Lella Costa apre la stagione di Lonigo

Teatro, Lella Costa apre la stagione di Lonigo

Lonigo – È la verve di Lella Costa a inaugurare quest’anno la nuova stagione del Teatro Comunale di Lonigo. Il sipario si alzerà sabato 3 novembre, alle 21, con “Traviata, l’intelligenza del cuore”, uno dei cavalli di battaglia dell’attrice milanese, monologo musicale, scritto a quattro mani con il regista Gabriele Vacis.  Lo spettacolo, in un unico atto, è prodotto da Mismaonda, in collaborazione con Società dei concerti di Roma, ed è un omaggio a tutte le “traviate” del mondo, alle Violette vissute in ogni epoca e luogo.

“Un successo – si legge nella presentazione dello spettacolo – che da dieci anni conquista i palcoscenici di tutta Italia e che non risente dello scorrere del tempo. In un’opera teatrale e musicale, Lella Costa intesse un dialogo impossibile con Violetta e Alfredo: sono i due protagonisti del celebre romanzo di Alexandre Dumas (figlio) La signora delle camelie e del libretto di Francesco Maria Piave dalle cui pagine Giuseppe Verdi trasse le parole per Traviata, il suo immortale capolavoro”.

“Nella pièce proposta al Comunale di Lonigo l’attrice dà voce e corpo, con un’ironia talvolta pungente, anche ad altre dive dell’amore non corrisposto: Maria Callas e Marilyn Monroe. Donne innamorate di un uomo al punto tale da abdicare la vita per lui. Donne lontane tra loro eppure simili, donne ferite che nello spettacolo diventano il pretesto per toccare con grazia e ironia, senza perdere mai di vista l’attualità, temi sociali quali la denuncia contro la prostituzione, la lotta ai pregiudizi e alle prevaricazioni”.

Ad accompagnare il monologo sono le musiche di Giuseppe Verdi, Franco Battiato, Tom Waits e Marianne Faithfull, suonate al pianoforte da Davide Carmarino. Il dialogo è anche arricchito da arie dell’opera verdiana, cantate dalla soprano Francesca Martini e dal tenore Giuseppe Di Giacinto. Per informazioni: biglietteria@teatrodilonigo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *