Breaking News

Rubava con la figlia di 9 anni. Madre denunciata

Vicenza – I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vicenza, a conclusione dell’attività di indagine, hanno denunciato in stato di libertà, per furto, una donna di 31 anni, di nazionalità indiana, K.R, residente a San Bonifacio in provincia di Verona, disoccupata. La donna e la figlia, una bambina di nove anni, nel tardo pomeriggio del 4 ottobre, erano entrate nell’hotel De La Ville, a Vicenza, in viale Verona, portando via dal registratore di cassa del ristorante il denaro che c’era in quel momento.

Alcune dipendenti, che avevano già notato aggirarsi nella zona le due donne nei giorni precedenti, quando c’erano stati altri ammanchi di denaro, si rese conto che dalla cassa cassa erano stati presi  30 euro ed hanno così chiamato il 112, che ha mandato sul posto una pattuglia del Radiomobile.

I carabinieri,  dopo un racconto dell’accaduto ed aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza interno, hanno ben presto rintracciato, a poca distanza, la donna con la figlia. Dalla perquisizione sono venuti fuori i 30 euro. Sembra che a rubare i soli fosse la bambina, il cui coinvolgimento sarà segnalato, oltre alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Venezia, anche ai servizi sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *