Breaking News
Pedemontana senza ostacoli. Plauso di Confindustria
Palazzo Chigi, sede del Governo

Pedemontana senza ostacoli. Plauso di Confindustria

Vicenza – “Non possiamo che accogliere con favore l’esclusione della Pedemontana dalle grandi opere che dovranno essere sottoposte all’esame costi-benefici. Come abbiamo sottolineato anche in occasione della nostra Assemblea, la Pedemontana va portata a termine, senza se e senza ma e il prima possibile, senza più mettere in discussione un progetto in fase così avanzata di realizzazione. Questa arteria di collegamento è fondamentale per il nostro territorio e strategica per i nostri imprenditori, che ormai da troppo tempo sono stati costretti a tollerare carenze infrastrutturali inaccettabili per un’area così determinante per l’economia di tutto il Paese”.

E’ questo il commento del presidente di Confindustria Vicenza, Luciano Vescovi, al via libera del governo all’esclusione della Superstrada Pedemontana Veneta dalla lista delle opere da sottoporre all’analisi costi-benefici. Una sorta insomma di via libera, senza controlli su quanti soldi vengono spesi per il completamento dell’infrastruttura.

“Purtroppo però – aggiunge il presidente degli industriali berici – resta la forte preoccupazione per l’inserimento tra le opere oggetto di monitoraggio della tratta dell’alta velocità Brescia-Padova. Abbiamo ribadito più volte, in tutte le sedi, che si tratta di un altro intervento necessario per renderci competitivi in Europa, che rappresenta a tutti gli effetti il nostro orizzonte, e riteniamo quindi che sia importante tanto quanto la Pedemontana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *