Breaking News
Campi allagati nei dintorni di Vicenza (Foto d'archivio)
Campi allagati nei dintorni di Vicenza (Foto d'archivio)

Maltempo, la piena a Vicenza dopo mezzanotte

Vicenza – Nuovo bollettino di nowcasting emesso dal Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto, a seguito delle valutazioni effettuate dall’Unità di crisi operativa presso la sede della Protezione civile a Marghera. Indica per il pomeriggio una generale tendenza ad un aumento delle precipitazioni. Si prevede che la situazione si prevede determinerà una ripresa dell’innalzamento dei livelli idrometrici della rete idrografica regionale ed extraregionale, in particolare nei settori montani e pedemontani.

Per quanto riguarda, nello specifico Vicenza, l’ondata di piena del Bacchiglione è prevista verso mezzanotte, mentre l’amministrazione comunale raccomanda di evitare gli allarmismi. “Non vanno creati inutili allarmismi – ha raccomandato infatti il sindaco Rucco, che in queste ore coordina il Centro operativo comunale -, ma è importante che tutti si tengano informati attraverso i canali ufficiali. Le ultime previsioni della Regione anticipano la piena del Bacchiglione alla mezzanotte di oggi con un picco di 5,30 metri a Ponte degli Angeli, cioè al di sotto del livello di preallarme dei 5,40 metri”.

“Se questo dato sarà confermato ha aggiunto il sindaco -, i numerosi lavori fatti negli anni scorsi in città e a monte dovrebbero preservarci da danni significativi, ma ciò non significa che non ci saranno problemi, in particolare alla rete secondaria. Per questo ho chiesto di attivare una serie di iniziative preventive. Consiglio, in particolare ai residenti nelle zone della cittò storicamente a rischio, di spostare per tempo veicoli e altri beni dagli interrati. Vanno, inoltre, evitati sottopassi e strade che dovessero allagarsi. Mi auguro che nel frattempo si raggiungano le condizioni tecniche per cui la Regione possa collaudare il bacino di Caldogno, mettendo così in sicurezza tutta la zona a valle dell’invaso, compresa la città di Vicenza”.

Nel dettaglio, nella mattinata Aim Amcps ha completato il posizionamento di circa duemila sacchi di sabbia nei sette punti strategici delle zone più critiche della città. I sacchi, però, saranno distribuiti alla popolazione solo in caso di reale necessità. Viacqua sta posizionando in queste ore in Largo Goethe, in viale dello Stadio e in via Leoni, tre idrovore, da attivare in caso di necessità. Nel corso della giornata il gruppo volontari della protezione civile comunale, che ieri ha installato le paratie lungo Ponte degli Angeli, porterà sul posto anche gli acquadike, in attesa dell’eventuale ordine di montaggio.

Installati anchei panconi a protezione del tratto finale di viale Giuriolo verso piazza Matteotti, di via Sartori e di un tratto della pista ciclabile Casarotto ai Ponti di Debba. Non appena il livello dell’acqua lo consentirà, Aim eseguirà una pulizia delle ramaglie lungo i fiumi per evitare che ostacolino il deflusso dell’acqua, in particolare a Ponte Pusterla. Un’attenzione particolare sarà riservata al controllo dei sottopassi, delle strade e delle piste ciclopedonali potenzialmente allagabili, che saranno immediatamente transennati in caso di problemi.

Il sindaco ha inoltre firmato un’ordinanza con la quale ha disposto il divieto di sosta 0-24, con rimozione forzata dei veicoli, in contra’ delle Chioare, viale Rumor, contra’ San Pietro, contra’ Sant’Andrea, Corte dei Molini, via Nazario Sauro, fino al ristabilirsi delle condizioni di normalità. Le auto, anche se legittimamente in sosta, saranno temporaneamente rimosse e portate nei depositi convenzionati di Vicenza “Soccorso stradale Giovanni Sambo”, in viale della Tecnica 16, o “Coras fratelli Serman snc”, strada Marosticana 194, senza oneri per il proprietario purché in sosta non vietata.

L’amministrazione comunale di Vicenza rinnova l’invito ad iscriversi al servizio Sms di allarme, inviando nome, cognome e indirizzo al numero 392-7338475. Gli aggiornamenti sulla situazione maltempo sono pubblicati inoltre, in tempo reale, sui siti internet www.comune.vicenza.it, www.bacchiglione.it e sui social Facebook, Twitter e Instagram, seguendo l’hashtag #allertavicenza. In questa pagina un vademecum del Comune di Vicenza per far fronte a possibili situazione di emergenza legate al maltempo. È anche attivo il numero verde 800 127812. In caso di emergenza si può telefonare alla polizia locale al numero 0444 545311.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *