Breaking News

2,5 kg di piante di marijuana in casa. Due denunce

Schio – Quello strano odore che aleggiava in un quartiere di Cogollo del Cengio ha davvero lasciato il segno. Diverse, infatti, sono state le segnalazioni inoltrate ai carabinieri per quegli effluvi molto particolari. Così, gli uomini del capitano Mattone, si sono subito messi in moto per verificare quanto riportato dai cittadini e venire a capo della situazione.

Quello che gli uomini dell’arma hanno scoperto, nel corso di una operazione condotta nel pomeriggio di ieri, è stato un certo quantitivo di piante di marijuana, per circa due chili e mezzo di peso. Le piante, rinvenute nel corso della perquisizione, erano state messe ad essiccare all’interno di un armadio, nascosto nel garage di una abitazione di un uomo di 32 anni e di una donna di 27, a Cogollo del Cengio.

“L’ingente quantità della sostanza rinvenuta – hanno spiegato i carabinieri della stazione di Schio – e l’alto principio attivo riscontrato in seguito ai test effettuati, hanno indotto gli inquirenti a ritenere che quanto trovato non potesse essere ricondotto al mero uso personale, ma che fosse invece destinato al mercato della droga”.

Per questo motivo i due conviventi sono stati accompagnati in caserma a Schio e, al termine delle formalità di rito, denunciati all’autorità giudiziaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *