Sport

Basket, anticipo a Carugate per la VelcoFin Vicenza

Vicenza – Trasferta a Carugate, in provincia di Milano, questa sera, per la VelcoFin InterLocks Vicenza. Le biancorosse saranno infatti impegnate al palasport di via del Ginestrino nella gara, con palla a due alle 20.30, contro le azzurro amaranto del Carosello Carugate.

Sarà un match non facile e delicato, quello che dovranno affrontare le cestiste di coach Aldo Corno. Le sfidanti, allenate dal tecnico Andrea Piccinelli, contano due punti in classifica, frutto della vittoria contro il Sanga Milano. Vicenza nelle due trasferte (dall’esito negativo) fino ad ora affrontate nel girone Nord del campionato di serie A2 di basket femminile, non ha convinto.

Dice bene coach Corno quando sottolinea la necessità della continuità di gioco, che, tra l’altro, è venuta meno anche nelle due positive prove casalinghe. A momenti esaltanti, seguono infatti black out sconcertanti. La speranza è che Valentina Stoppa, che si è dimostrate una leader indiscussa contro San Martino di Lupari, sappia ripetersi questa sera e spingere le sue compagne a tirar fuori il meglio.

Dall’infermeria biancorossa provengono solo note dolenti, come conferma una nota della società biancorossa. “Contro Carugate le due playmaker titolari non saranno schierate. Per quanto riguarda Francesca Santarelli, ci si augura che possa ricominciare ad allenarsi la settimana prossima. Per Federica Destro, infine, si aspettano gli esiti delle terapie a cui si è dovuta sottoporre”.

Come già annunciato, domenica scorsa, in occasione del match casalingo della VelcoFin, è stata scoperta una targa, collocata nel palazzetto di via Goldoni, in ricordo del presidente Antonio Concato, recentemente scomparso. “Uomo di sport è il testo inciso sulla targa -, luminosa figura di dirigente sportivo, ha fondato l’As Vicenza Basket Femminile e l’ha guidata per 60 anni, portandola a raggiungere i più prestigiosi traguardi internazionali. Dirigente gentiluomo, ha veicolato i valori più veri e più sani dello sport soprattutto tra i più giovani. La città di Vicenza riconoscente lo ricorda con affetto e stima”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button