Breaking News
Il Teatro Mattarello di Arzignano
Il Teatro Mattarello di Arzignano

Arzignano, ecco la stagione di prosa del Mattarello

Arzignano – E’ stata presentata stamane, nella sala di rappresentanza del Comune di Arzignano, la nuova stagione di prosa del Teatro Mattarello, la diciannovesima. Il calendario della stagione teatrale arzignanese prevede sette serate, da novembre a marzo 2019, per altrettanti spettacoli diversi tra di loro per genere ma analoghi per qualità.

Vi sarà  un classico di Pirandello, con Daniele Pecci; “Ballarini” della pluripremiata regista Emma Dante; ritroveremo Anna Valle ed anche Lucrezia Lante della Rovere; ci si commuoverà con Alessandro Haber e si rifletterà, sorridendo, con Rita Pelusio; si farà un tuffo nella storia con Giuseppe Battiston e ci si inoltrerà infine nel thriller psicologico con otto donne (tra le quali Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman)..

Agli spettacoli del calendario bisogna aggiungere, fuori abbonamento, per il mese di dicembre, il Cirque fantastique, oltre ad una rassegna di teatro per bambini e famiglie, all’appuntamento per Capodanno e al tradizionale concerto sinfonico di Natale. Nei mesi di gennaio e febbraio saranno proposti anche quattro appuntamenti di teatro contemporaneo, per scoprire nuovi linguaggi in una location suggestiva come la Pieve di San Bartolomeo. Il programma completo è in questa pagina. La rassegna è curata dall’assessorato alla Cultura di Arzignano con la collaborazione di Theama Teatro e del circuito teatrale Arteven.

“E’ una rassegna di altissima qualità – ha messo in evidenza – Aristide Genovese, di Theama Teatro -, eccezionale per un teatro di provincia, che non ha niente da invidiare alle altre del territorio. La scelta è caduta su un repertorio variegato, misto e completo, nel quale vi sono spettacoli più leggeri ed altri più importanti sul piano dell’impegno dello spettatore, con alcune punte come Emma Dante nel teatro contemporaneo”.

Theama Teatro sarà presente anche con un proprio spettacolo, “Le cognate. Cena in famiglia”, il primo marzo, un lavoro divertente, dai toni intriganti, con una vicenda legata alle relazioni famigliare che si dipana in modo sorprendente nel finale. Per ulteriori informazioni scrivere a Theama Teatro, e-mail: info@theama.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *