Andrea Bertinelli, del Teatro Umbro dei Burattini, con il suo Pinocchio
Andrea Bertinelli, del Teatro Umbro dei Burattini, con il suo Pinocchio

Arriva “Pinocchio, le avventure di un sognatore”

Schio – Arriva nel vicentino lo spettacolo “Pinocchio, le avventure di un sognatore”, del Teatro Umbro dei Burattini, in tre appuntamenti: sabato 6 ottobre, a Schio, alle 17 presso il Cinema Teatro Pasubio; domenica 7 ottobre, a Bassano del Grappa, alle 15.30 e alle 17.30, presso l’auditorium dell’Istituto Graziani; sabato 13 ottobre, infine, a Valdagno alle 17, al SuperCinema. E’ un Pinocchio moderno quello che viene raccontato nello spettacolo, che si muove tra il Paese dei Balocchi, i videogames e i social network, e che veicola un messaggio contro il bullismo e a favore dell’integrazione.

La partcolarità di questo spettacolo di burattini è infatti quella di raccontare la celebre storia con un’originale rivisitazione, usando, il linguaggio delle nuove generazioni che trascorrono il tempo su internet oppure davanti al monitor giocando con la playstation. Ma questa volta non sarà così. I bambini potranno fare una nuova esperienza, stavolta attraverso il linguaggio dei burattini, che per molti sarà inedito.

I burattini utilizzati dalla compagnia umbra, di grandi dimensioni, sono in legno e tutti dipinti a mano, delle opere d’arte di fatto, realizzate da un anziano artigiano torinese. Le musiche dello spettacolo, tutte originali, sono composte da Giuliano Ciabatta, in arte “Paco”, musicista e compositore, con al suo attivo prestigiose collaborazioni con artisti di livello nazionale. Una fra tutte quella con Lucio Dalla.

Ricordiamo inoltre che il Teatro Umbro dei Burattini, diretto da Andrea Bertinelli e Vioris Sciolan, ha alle spalle centinaia di spettacoli in tutta la penisola, dal Piemonte alla Sicilia, e si appresta a toccare nuove regioni in occasione del tour invernale, che arriva ora in Veneto per poi raggiungere altre regioni del Nord Italia. Più informazioni sul sito internet della compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità