Breaking News
Vicenza, studenti in piazza contro il governo - Luigi Di Maio e Matteo Salvini
Luigi Di Maio e Matteo Salvini (Italia sempre più paese del Gattopardo...)

Vicenza, studenti in piazza contro il governo

Vicenza – Anche la Rete degli studenti medi di Vicenza scenderà in piazza, venerdì 12 ottobre, nella manifestazione con la quale gli studenti vicentini esprimeranno il loro dissenso nei confronti di un governo che, sottolineano, li sfrutta per la sua propaganda. Il ritrovo per il corteo è per venerdì mattina, alle 8, nel piazzale della stazione ferroviaria di Vicenza.

“Siamo stati dipinti – spiegano i ragazzi – come vittime inermi degli spacciatori di morte e, contemporaneamente, come futuri soldati da addestrare alla difesa della nazione. Dei problemi reali degli studenti non si parla, probabilmente perché, in questo clima di perenne campagna elettorale, non garantiscono abbastanza risalto mediatico”.

“Da parte nostra – continua la Rete degli studenti – la voglia di cambiamento è tanta, ma non è  certo quello propagandato dalla coppia Salvini e Di Maio. Un vero governo del cambiamento dovrebbe occuparsi di una scuola che sia veramente gratuita e accessibile a tutti, di rendere l’alternanza un percorso formativo e di edifici scolastici sicuri e adatti alle esigenze degli studenti. Queste sono le vere necessità degli studenti, non cani e polizia all’ingresso delle scuole”.

“Diciamo basta – aggiunge Francesco Marchetto della Rete di Vicenza – anche alla guerra fra ultimi. Vogliamo una società che garantisca diritti per tutti e tutte. Vogliamo una scuola che sia in grado di dare a tutti un futuro dignitoso e che elimini gli ostacoli alla realizzazione di ciascuno. Questo governo non sembra avere intenzione di migliorare la situazione. Per questo vogliamo chiedere: chi ha paura di cambiare? Noi certamente no”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *