Breaking News
Trovato il tunisino che era fuggito con la 17enne vicentina

100 chili di droga sequestrati e 9 arresti in Veneto

Padova – Vasta operazione anti droga quest’oggi in Veneto, messa in atto dalla polizia di Stato di Padova, che ha arrestato nove persone portando alla luce un grosso traffico di stupefacenti. Le indagini della squadra mobile padovana, effettuate con i colleghi di Torino, Milano, Vicenza e Treviso, con la polizia scientifica, si sono concluse con molti indagati, tutti italiani, il sequestro di cento chili di droga e di 20o mila euro in contanti. Hanno operato anche agenti sotto copertura.

Tra i primi a commentare con soddisfazione il traffico di stupefacenti che è stato stroncato c’è oggi il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia. “La giornata oggi è cominciata bene – ha commentato il governatore -. A nome di tutta la gente per bene, grazie agli inquirenti, alla squadra mobile di Padova e ai colleghi di Torino, Milano, Vicenza e Treviso, agli uomini della polizia scientifica e del Servizio centrale operativo. Una squadra che non smette mai di lottare”.

“Questi agenti – ha concluso Zaia -, a cominciare da quelli sotto copertura, hanno dato l’ennesima dimostrazione di coraggio, determinazione, preparazione, rischiando in prima persona per il bene della collettività e nel nome della legalità, e dimostrando, una volta di più, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto saranno ben spesi tutti i fondi che il Ministero dell’Interno utilizzerà per  rafforzare le dotazione e gli organici delle nostre forze dell’ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *