Breaking News

Vicenza, 31enne rapinata e minacciata in stazione

Vicenza – Rapinata e minacciata all’interno della stazione ferroviaria di Vicenza. E’ la brutta esperienza vissuta verso le 19.30 di ieri, domenica 16 settembre, da una 31enne attualmente domiciliata nel Comune di Barbarano Mossano, nel basso vicentino.

La ragazza, studentessa universitaria originaria di Sciacca, in provincia di Agrigento, era appena scesa dal treno e si era incamminata verso l’uscita della stazione, quando è stata avvicinata da un uomo che le ha sottratto, dalla borsetta, il portafogli contenente vari documenti e circa 70 euro in contanti.

Accortasi di quanto appena capitato, la 31enne si è girata verso l’uomo che l’aveva derubata. Il ladro, per assicurarsi la fuga, ha estratto un coltello ed ha minacciato la ragazza, prima di dileguarsi, facendo perdere le sue tracce.

Sono in corso le indagini dei carabinieri della Stazione di Barbarano Mossano, assieme agli uomini del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *