martedì , 20 Aprile 2021

Schio, beccato mentre rapina un bar tabacchi

Schio – Rapina, furto in abitazione ed anche resistenza a pubblico ufficiale. Sono le accuse che hanno fatto scattare le manette ai polsi di un moldavo, Alexei Garaba, di soli 21 anni ma già noto alle forze dell’ordine. E’ stato sorpreso questa notte, dai carabinieri di Schio, mentre rapinava un bar tabacchi della città, il Lucky Bar di via Rovereto. Determinante è stata la collaborazione di un cittadino del quartiere che, avvertiti dei rumori che provenivano dall’esercizio pubblico, ha subito chiamato il 112 avvisando le pattuglie dell’Arma in perlustrazione.

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile cittadina si sono precipitati sul posto e sono riusciti ad intravedere alcuni individui che si allontanavano, mentre uno dei complici si attardava all’interno del locale arraffando gli ultimi pacchetti di sigarette.

L’uomo, riconosciuto nella persona di Alexei Garaba Alexei, ha tentato una fuga a piedi, scaraventando a terra il carabiniere che cecava di bloccarlo.  Il militare ha però recuperato immediatamente e si gettato all’inseguimento del malvivente, che è stato ben presto catturato.

I successivi accertamenti hanno rivelato che Garaba ed i suoi complici era entrati, in precedenza, anche in una abitazione di Poleo, riuscendo a rubare orologi, cellulari, monili in oro e le chiavi di una vettura, una Fiat Sedici. L’auto era poi utilizzata per la rapina al Lucky Bar. Il moldavo è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Vicenza a disposizione della magistratura. Pra si indaga per risalire all’identità degli altri malviventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità