Breaking News
I quattro arrestati a Sandrigo con l'accusa di furto aggravato
I quattro arrestati a Sandrigo con l'accusa di furto aggravato

Sandrigo, quattro arresti per il furto di abiti usati

Sandrigo – Furto di capi di abbigliamento usati da donare alle persone meno fortunate. E’ questa l’accusa che i carabinieri hanno mosso a quattro persone, tre uomini ed una donna, che sono state arrestate ieri mattina, in flagranza di reato, a Sandrigo.

Erano circa le 10 di venerdì 21 settembre quando l’attenzione degli uomini di una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Sandrigo, che in quel momento era impegnata in un servizio di perlustrazione del territorio, è stata attirata da alcune persone che stavano raccogliendo e caricando su un furgone diversi sacchi contenenti vestiario usato. Sacchi che erano, in precedenza, erano stati posizionati all’esterno delle abitazioni del paese, pronti per essere ritirati dal personale della Avida onlus, una associazione benefica che si occupa di aiutare le persone bisognose.

Successivi controlli svolti dai militari hanno permesso di appurare che i fermati, di età compresa tra i 22 ed i 38 anni, erano estranei all’associazione incaricata del ritiro del materiale ed è per questo che sono stati arrestati, con l’accusa di furto aggravato.

Al termine delle formalità di rito, per i quattro è stata disposta la misura degli arresti domiciliari. Questa mattina si è svolta l’udienza con rito direttissimo, al termine della quale, i tre uomini e la donna sono stati rimessi in libertà, in quanto giudicati non pericolosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *