Breaking News

Piano socio sanitario, la terza età dice la sua

Vicenza – Come affrontare i bisogni riguardanti la salute e il benessere della cittadinanza in generale e, in particolare, quelli della popolazione più anziana. C’è stato questo al centro del dibattito che il direttivo del Cupla (Comitato unitario pensionati lavoro autonomo) del Veneto ha affrontato di recente, dopo aver esaminato il Piano socio sanitario 2019-2023 approvato dalla giunta regionale.

La fase di analisi e di confronto interno ha quindi portato ad un documento finale, che vuole essere, insieme, sintesi delle istanze dei pensionati sulla sanità veneta e contributo attivo di partecipazione alla vita pubblica, soprattutto per offrire, al mondo della terza età, benessere e una vita in salute.

I contenuti del documento del Cupla saranno la base per discutere obiettivi e azioni del prossimo Piano socio sanitario regionale, durante il  convegno che si terrà venerdì 14 settembre, con inizio alle 10, nella sede della 50&Più Confcommercio di Vicenza, in via Faccio 38.

L’incontro prevede gli interventi dell’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, di Benedetto Patuzzi, coordinatore regionale del Cupla del Venet, e dei rappresentanti dei pensionati del lavoro autonomo dei settori agricoltura, artigianato, commercio, turismo e servizi aderenti al Cupla del Veneto. Ad aprire il convegno sarà Fiorenzo Marcato, presidente della 50&Più regionale e dell’associazione di Vicenza. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista Nicoletta Martelletto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *