Breaking News

Gli italiani? Li ha fatti Giuseppe Verdi

Vicenza – “La prima scena del Rigoletto? Né più né meno di una delle celebri cene di Arcore. Il protagonista di Un ballo in maschera? Il più classico dei bamboccioni di provincia. Per non dire di Radamès, ragazzo di buona famiglia che si innamora della colf. Insomma, Giuseppe Verdi la sapeva lunga in fatto di italiani e italianità, tanto che, a scavare sotto la superficie, il suo repertorio musicale può essere letto come un’illuminante enciclopedia dell’italiano medio”.

Alberto Mattioli
Alberto Mattioli

E’ l’efficace con cui vien presentato l’incontro in programma a Vicenza, presso la Libreria Galla, in corso Palladio 11, mercoledì 12 settembre, nell’ambito del festival Vicenza in Lirica. Protegosta dell’incontro sarà Alberto Mattioli, firma del quotidiano La Stampa e grande ammiratore del “cigno di Busseto”. Mattioli presenterà il suo libro dal titolo “Meno grig, più Verdi. Come un genio ha spiegato l’Italia agli italiani”, spassoso e stuzzicante saggio pubblicato da Garzanti

Nell’incontro, che è ad ingresso libero, l’autore converserà  con Nicoletta Martelletto, giornalista del Giornale di Vicenza. “Originale, piacevolissimo alla lettura, approfondito ma assolutamente accessibile anche ai non melomani – si legge ancora nella presentazione dell’evento -, il libro di Mattioli offre una prospettiva inconsueta su uno dei grandi protagonisti del melodramma italiano, che nelle sue opere propose un affresco dell’Italia della sua epoca, ma anche al di sopra del tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *