Breaking News

E’ tempo di “Autunno musicale” a Marostica

Marostica – Torna, a Marostica, la rassegna “Autunno musicale”, giunta alla sua 39esima edizione. Sono nove i concerti in cartellone, dal 22 settembre al 26 dicembre, firmati dalla direzione artistica di Albano Berton e Michele Geremia, ed in prima linea ci saranno i Cantori di Marostica e la Sodalitas cantorum, eccellenze musicali del panorama non solo locale, che animeranno l’evento e la città assieme ad importanti ospiti.

Due i concerti di apertura in programma sabato 22 settembre e domenica 23 settembre. Il primo, in scena nell’aula magna dell’Istituto comprensivo, alle 21 di sabato, vedrà due cori protagonisti. Il primo coro è l’Australian Girls Choir, formato da 56 ragazze, tra gli 11 e i 17 anni, diretti da Jane Hennessy, al pianoforte Mark Puddy e coreografie di helley Moore. Il secondo è il coro Gioventù in Cantata, con la direzione di Cinzia Zanon, al pianoforte Massimo Zulpo e le coreografie di Giulia Malvezzi.

L’altro concerto è in programma domenica, alle 18, alla Chiesa di Sant’Antonio Abate , intitolato “Barocco senza frontiere”. Vedrà di scena la soprano Giulia Bolcato, il Jmp Giovane Podio Musicale Dresda-Venezia, con Ivano Zanenghi al liuto, Alberto Busettini al clavicembalo e la direzione di Massimo Raccanelli, oltre alla partecipazione dei Cantori di Marostica.

Per quanto riguarda gli appuntamenti successivi, la rassegna prevede il 7 ottobre (ore 18.00), alla chiesetta San Marco,  il Quintetto di fiati “Ventus vagus”, con pianoforte; il 14 ottobre (ore 18), alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, l’appuntamento è con il Festival Organi storici del vicentino, rappresentato da Felix Marangoni (organo) e Giacomo Catana (violino); il 21 ottobre (ore 18.00), sempre alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, il gruppo vocale Gocce d’Armonia celebra il suo decennale;

A novembre poi, il giorno 4, alle 18, ancora alla Chiesetta San Marco, il Trio Calamosca, famiglia di musicisti, presenta “Dalla Classica al Jazz”, con Lisa (pianoforte), Beppe (trombone e fisarmonica) e Mattia (contrabbasso).il 18 novembre (ore 18.00), alla chiesetta San Marco, in scena il duo di arpa e flauto Duo Bolcati; il 2 dicembre (ore 16.00), alla chiesa di  Santa Maria Assunta, I Polifonici Vicentini-Ensemble Musagète, diretti da Pierluigi Comparin, presentano la Cantata della Creazione di Valtinoni e L’Annunciazione di Lanaro; infine, il 26 dicembre (ore 18.00) alla chiesa di Sant’Antonio Abate, il tradizionale Concerto di Natale con i Cantori di Marostica e la direzione di Michele Geremia.

L’Autunno Musicale a Marostica è realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank e di numerose aziende del territorio, associazioni benemerite e privati cittadini. L’ingresso ai concerti è libero, ma saranno proposte delle libere offerte per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’oratorio dei Carmini e per il completamento dell’arredo della sacristia, al fine di sostenere il futuro piccolo Museo dei Carmini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *