Breaking News

Domenica senz’auto a Vicenza, ora “Giornata verde”

Vicenza – Giornata verde, a Vicenza, domenica 30 settembre, con il blocco della circolazione di veicoli a motore e molte iniziative nelle piazze e nei musei della città, regalata senza auto ai vicentino per un giorno. E’ la prima domenica ecologica dell’amministrazione Rucco, chiamata “Giornata verde”, ma non è questa la sola differenza con le domeniche senz’auto dell’era di Achille Variati. La differenza più importante è infatti un’altra e riguarda l’area del blocco totale del traffico cittadino, che si riduce alla sola zona all’interno delle mura storiche. Anche l’orario è più ristretto, stavolta si va infatti  dalle 10 alle 17.

L’iniziativa (qui tutte le info) è stata presentata questa mattina dall’assessore al territorio Lucio Zoppello. Erano presenti anche Maristella Dalla Costa di Svt, il presidente della sezione 6 di Confcommercio Vicenza Nicola Piccolo, Fabio Serafini, di Velocity, e il vicepresidente della cooperativa Insieme Franco Fontana.

“Rispetto alle scorse edizioni – ha detto Zoppello -, questa prima Giornata verde vede ridotti gli orari e la perimetrazione del blocco in modo da venire incontro alle esigenze che la cittadinanza ci aveva manifestato in campagna elettorale e che comportavano diverse criticità. Nel dettaglio, la zona interessata dal blocco corrisponde a una ztl ampliata a cui si aggiunge l’area dove si terrà la manifestazione San Felice in festa. Grazie alle numerose iniziative in programma sarà una giornata di festa per la città, durante la quale dovranno essere sottolineati i temi della sostenibilità ambientale”.

Da Campo Marzo a piazza dei Signori, da piazza Castello a corso Santi Felice e Fortunato, saranno molte, anche questa volta, le iniziative proposte nelle piazze e nei musei cittadini per vivere la città senza le auto: animazione, spettacoli di arte di strada e laboratori per i bambini, spazi informativi ed espositivi di biciclette tradizionali e a pedalata assistita, biglietto unico speciale a cinque euro valido per la visita a tutti gli otto siti del circuito museale cittadino, e molto altro.

Per tutta la giornata, gli autobus di Svt saranno gratuiti nella tratta urbana. Verranno inoltre intensificate la linee 1, 5 e 7 e le navette dei centrobus che collegano il centro storico con i parcheggi di interscambio Stadio, Cricoli e Quasimodo. Rimarrà aperto dalle 9 alle 18 (con una breve pausa dalle 13.30 alle 14) il parcheggio biciclette Vi.Bicipark di ponte San Paolo. Per l’occasione, dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17 sarà gratuito il servizio di marcatura delle bici per contrastare i furti. In caso di pioggia persistente il blocco della circolazione potrà subire una riduzione dell’orario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *