Breaking News

Confindustria parla di futuro al Teatro Olimpico

Vicenza – “Fabbricare Valori. Persona Impresa Territorio”, è questo il titolo del progetto con cui Confindustria Vicenza ha scelto di impegnarsi nel favorire, potenziare e valorizzare il positivo impatto socio economico che le imprese possono avere sul territorio in cui operano, e per questo ha anche organizzato per domani, 12 settembre, al Teatro Olimpico di Vicenza l’evento “Idee per il mondo che verrà. Giustizia, giovani, cultura: fabbricare valori per Vicenza e per l’Italia”, al quale parteciperanno relatori di rilievo in un format mirato a favorire il confronto tra i partecipanti. L’appuntamento ha già fatto registrare il tutto esaurito.

“Le premesse dell’iniziativa – ha spiegato Claudia Piaserico, vicepresidente di Confindustria Vicenza e coordinatrice dell’advisory board del progetto – nascono dalla constatazione che, al giorno d’oggi, garantire elevati standard qualitativi, ovvero creare al meglio degli ottimi prodotti o servizi, non è più sufficiente per prosperare sul mercato. Questo perché, giustamente, la decisione di acquistare qualcosa ha sempre più a che fare con l’identità di chi produce. Quindi, non più tanto con il valore intrinseco del prodotto, quanto con i valori che l’impresa sostiene e realizza con il proprio lavoro”.

“Oltre alla sostenibilità dei processi produttivi – ha aggiunto Piaserico -, elemento questo ormai necessario, sia da un punto di vista etico sia per soddisfare i requisiti richiesti a livello internazionale, occorre un impegno quotidiano da parte degli imprenditori per costruire una relazione sempre più forte tra la propria azienda, il territorio in cui opera e le persone che fanno parte di quella comunità”.

“Abbiamo scelto di incentrare questo primo appuntamento – ha poi concluso la vicepresidente di Confindustria Vicenza – su tre temi di importanza cruciale: giustizia e legalità, giovani e futuro, e infine cultura. L’aver esaurito in poche ore tutti i posti disponibili è stata una vera sorpresa che, oltre a riempirci di soddisfazione, rappresenta una conferma che la direzione intrapresa è quella giusta, e che è sentita fortemente l’esigenza di mettere al centro del dibattito pubblico questi argomenti”.

L’evento ha il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Vicenza, del Comune di Vicenza, ed è sostenuto da Italian Exhibition Group (Ieg). Interverranno Luca Ancetti, direttore del Giornale di Vicenza, Giulia Baccarin, co-founder Mipu e managing director di I-Care, Giovanni Bonotto, direttore creativo di Bonotto spa; Antonio Calabrò, consigliere delegato Fondazione Pirelli e senior advisor Cultura Pirelli; Giovanni Figini, coordinatore didattico Scuola Oliver Twist e Liceo Artigianale, Claudia Piaserico, vicepresidente di Confindustria Vicenza, Alberto Rizzo, presidente del Tribunale di Vicenza, e Luciano Vescovi, presidente di Confindustria Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *