Breaking News
Angela Finocchiaro (Foto Stylaz/Photomovie)
Angela Finocchiaro (Foto Stylaz/Photomovie)

Abbonamenti al via per il Teatro Comunale di Vicenza

Vicenza – Al via, martedì 25 settembre, la vendita degli abbonamenti per la dodicesima stagione artistica del Teatro Comunale di Vicenza. Anche quest’anno sarà una stagione ricca di appuntamenti, con più di cento date di spettacolo in cartellon, per vari generi artistici. In apertura, due spettacoli fuori abbonamento, sabato 27 ottobre, con l’omaggio musicale a Lucio Battisti, dal titolo “Il suono e l’anima”, di Bruno Conte e la sua band, e poi il musical evergreen Jesus Christ Superstar, in programma martedì 30 e mercoledì 31 ottobre.

A seguire, partiranno anche le altre sezioni della stagione artistica del Comunale. Martedì 6 e mercoledì 7 novembre toccherà alla prosa, con lo spettacolo costruito su reminiscenze mitologiche, “Ho perso il filo”, interpretato da un’inedita Angela Finocchiaro accompagnata da un gruppo di  danzatori. Venerdì 9 novembre si alzerà il sipario sulla concertistica, con la Chamber Orchestra of Europe che debutterà a Vicenza diretta dal maestro colombiano Andrés Orozco-Estrada.

Domenica 11 novembre sarà invece la volta della danza, con la compagnia brasiliana dei Grupo Corpo, un ritorno per il palcoscenico vicentino. Proporranno un programma composto da due brani: Dança Sinfônica (2015) ideato per celebrare i 40 anni di attività del gruppo, seguito da Gira (2017), un nome che in portoghese significa percorsi, in prima e unica data italiana, una danza ricca di suggestioni etniche di ispirazione religiosa, con musiche originali composta per la creazione.

Toccherà poi a Vittorio Sgarbi, giovedì 15 novembre, aprire la sezione dell’Arte a teatro, curata da Guido Beltramini, direttore del Palladio Museum. Sgarbi proporrà il suo nuovo evento-spettacolo dedicato a Leonardo, a cinquecento anni dalla morte del genio rinascimentale. L’Orchestra del Teatro Olimpico inaugurerà poi, lunedì 19 novembre, la stagione sinfonica, con un concerto dedicato alle ouverture d’opera e operetta e con il radioso Concerto per oboe e piccola orchestra di Richard Strauss. Sarà una triplice data (venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 novembre) ad aprire invece la sezione dedicata al circo , con il nuovo show della Recirquel Company Budapest, The Naked Clown, dopo il grande successo riscosso l’anno scorso, proprio a Vicenza.

È un calendario molto fitto, comunque, quello della nuova stagione del Teatro Comunale di Vicenza, nel quale merita segnalare anche conferenza spettacolo di Marco Paolini sul rapporto dell’uomo con le nuove tecnologie (a maggio 2019) e il Progetto Attraversa-menti curato dal professor Pierluigi Sacco. Saranno naturalmente presenti nella programmazione anche gli appuntamenti del Cinema al Ridotto, i progetti educativi di #Tcvi Educational, gli sviluppi dei progetti di audience development dedicati ad accrescere competenze, conoscenze e coinvolgimento emotivo nel pubblico. Per ulteriori informazioni: www.tcvi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *