lunedì , 13 Settembre 2021
Vicenza, un controllo di polizia a Campo Marzo
Vicenza, un controllo di polizia a Campo Marzo

Vicenza, vasto controllo di polizia a Campo Marzo

Vicenza – Controllo del territorio vicentino organizzato, nelle giornate di ieri, 21 agosto, ed in parte di oggi, dalla Questura di Vicenza e finalizzato al contrasto dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti,dell’immigrazione clandestina ed alla prevenzione della criminalità diffusa.

Le operazioni si sono concentrate soprattutto su Campo Marzo, il centrale parco di Vicenza da tempo considerato territorio di spaccio e microcriminalità. Vi hanno partecipato, anche la polizia di Padova, due unità cinofile sempre provenienti dalla questura di Padova, la polizia locale di Vicenza e alcune pattuglie dell’esercito italiano.

Sono stati trovati e sequestrati, complessivamente, poco meno di due etti di sostanze stupefacenti di vario tipo, controllate quasi duecento persone, con tre arresti, sei denunce e due fogli di via obbligatori. La posizione di una quindicina di stranieri è inoltre al vaglio per eventuali espulsioni.

Un commento al blitz della polizia di Stato a Campo Marzo, è subito arrivato anche dal sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, che ha parlato di “un’azione congiunta, per la quale ringrazio prefetto, questore e forze dell’ordine, che è la diretta conseguenza delle richieste dell’amministrazione comunale al Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Abbiamo chiesto infatti azioni coordinate e sistematiche in un luogo in cui gli stessi cittadini continuano a segnalarci una forte presenza di spaccio, oltre che di consumo di droga”.

“Il Comune di Vicenza – ha aggiunto il sindaco – ha partecipato attivamente al blitz. Bene che l’operazione abbia dato origine anche a provvedimenti di espulsione. Si tratta di un risultato importante, ma non bisogna abbassare la guardia. In questo senso plaudo anche all’annuncio del questore di prevedere la presenza di poliziotti motociclisti a partire dall’ormai imminente Festa dei Oto. Da parte nostra, a partire da venerdì e per tutto il periodo di apertura del luna park, abbiamo disposto il presidio permanente di una pattuglia della polizia locale, dalle 8 alle 20, per garantire ai vicentini di godersi la festa in tranquillità e sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità