Breaking News

Vicenza, al via oggi il festival Fornaci Rosse

Vicenza – Primo giorno, quest’oggi, a Vicenza, per il festival Fornaci Rosse, giunto alla sua quinta edizione. Tanti i dibattiti e le iniziative che riempiranno le cinque giornate al parco delle Fornaci, fino a martedì 4 settembre, e molti anche i temi che saranno affrontati, spaziando tra lavoro, ambiente, politica, attualità, salute, teatro, arte, storia, cultura e tanto altro, con ospiti locali e nazionali. Allestito anche il ristorante, non lontano dalle aree dibattiti “Kobane” e “Luigi Faccio” e dal palco centrale. Tutti i dibattiti si svolgeranno anche in caso di maltempo.

“Agitare per l’uso” è lo slogan che è stato scelto per questo festival dagli organizzatori, “uno slogan – spiega il presidente dell’associazione Fornaci Rosse, Stefano Poggi – che riassume lo spirito della festa, che vogliamo sia un’occasione di incontro e confronto, dove tutti i cittadini si sentano chiamati a mettersi in gioco, senza distinzioni”. La festa anche quest’anno è organizzata e realizzata da un gruppo di una settantina di volontari, quasi tutti giovani o giovanissimi”.

Gli ospiti principali saranno la segretaria nazionale della Cgil, Susanna Camusso, di scena domani, sabato primo settembre, alle 20.30, ed il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, la cui presenza è invece in programma questa sera, alle 20. Non mancheranno le occasioni di confronto sui temi caldi: venerdì 31 agosto, la storia, le responsabilità e le conseguenze della questione Pfas, con Manuel Brusco (M5S, presidente della commissione regionale Pfas), Luigi Lazzaro (Legambiente Veneto) e l’attivista Alberto Peruffo, moderati dal giornalista Marco Milioni.

Sabato primo settembre, la presentazione del libro “Nazitalia: viaggio in un paese che si è riscoperto fascista”, con l’autore, Paolo Berizzi. Domenica 2 settembre, la presentazione del libro-documentario “No Dal Molin. La sfida americana”, con l’autore, Gianni Poggi. Lunedì 3 settembre, il dibattito “Immigrazione e integrazione: una sfida aperta”, con i parlamentari Erasmo Palazzotto (Leu) ed Erik Pretto (Lega). Martedì 4 settembre, “Riders vs Amazon: i precari nella gig economy”, con Alessio Gallotta (Filt Cgil Milano), Nicola Quondamatteo (Riders Union Bologna) e Lorenzo Zamponi (Sns).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *