Breaking News

Vicenza, dodici incontri su politica ed economia

Vicenza – Le trasformazioni introdotte dall’industria 4.0 nel mondo delle piccole e medie imprese sono al centro dell’attività della Scuola di alta formazione di Confartigianato, con la nuova stagione in partenza il 15 settembre. “Io sono artigiano: panorami digitali per le imprese del futuro”, è il filo conduttore del percorso che Confartigianato, in partnership con l’Università di Padova, rivolge agli imprenditori per arricchire il patrimonio di conoscenze e competenze politico economiche e per fornire gli strumenti per decidere.

“In un panorama di grandi cambiamenti – scrive in una nota Confartigianato -, la Scuola di politica ed economia si propone sempre più come strumento per sviluppare progetti di riposizionamento strategico per le imprese e per il territorio, attraverso un fare che diventa sapere e che a sua volta apre a nuove opportunità”.

Dodici sono gli incontri in programma a Vicenza, al centro congressi di Confartigianato, con altrettanti temi di grande attualità. Tra questi: le tecnologie emergenti e l’accelerazione sociale, l’era dei big data tra mito e realtà, soft skills il fattore umano che può fare la differenza, il mercato digitale, il mercato dei nativi digitali, economia circolare e sostenibilità, social media e nuove individualità, valori in digitale: tecnologie emergenti e trasformazione dei valori.

Le conferenze si terranno con diverse modalità: oltre ai convegni in aula, sono previste visite, workshop, testimonianze e laboratori per entrare nel vivo dell’impatto che le nuove tecnologie hanno sulle aziende e sul loro ruolo. Per l’iscrizione all’edizione 2018 c’è tempo fino al 31 agosto. Informazioni sul sito www.scuolapoliticaeconomia.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *