Breaking News
Sarcedo, ciclista travolta da un'auto. E' grave

Sarcedo, muore una ciclista travolta da un furgone

Sarcedo – Ancora un incidente stradale mortale questa mattina a Sarcedo, ed ancora una volta si è trattato di un ciclista investito da una autovettura. Sta diventando insomma molto pericoloso girare in bicicletta per le nostre strade, una sorta di roulette russa, con il dito sul grilletto che è quello degli automobilisti.

Milanka Stevic
Milanka Stevic

Questo ennesimo tragico episodio è avvenuto verso le 11.15 di stamane, giovedì 2 agosto, lungo la vecchia Gasparona, nel tratto che viene indicato come via Asiago. La vittima  è una donna di 59 anni, Milanka Stevic, di origine serba, residente a Breganze. In sella alla propria bicicletta percorreva la strada con direzione Thiene, proveniente da Sarcedo.

Giunta all’altezza del ponte sul torrente Igna, in corrispondenza della curva, per cause in corso di accertamento è stata urtata da un furgone Iveco, condotto da R.N., un uomo di 61 anni residente a Fara Vicentino. A causa dell’urto la donna è caduta rovinosamente sull’asfalto, riportando lesioni gravissime. Per questo motivo, alla autoambulanza giunta sul posto si è preferito l’elicottero, con la donna che è stata dunque trasportata in volo, con grande urgenza all’ospedale San Bortolo di Vicenza.

Subito ricoverata in rianimazione, purtroppo con il passare delle ore le sue condizioni si sono aggravate e nel pomeriggio è sipraggiunta la morte. Troppo gravi insomma le lesioni subite dalla sfortunata signora, che lascia il marito e due figli. Al conducente del furgone è stata ritirata la patente di guida per inosservanza delle modalità di sorpasso, correlate al sinistro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *