Olimpiadi, il Coni decide per la candidatura unitaria

Venezia – “Accogliamo con grande gioia questa bellissima notizia per il Veneto: Cortina farà parte della candidatura italiana alle olimpiadi invernali del 2026. Ringrazio il Coni e il suo presidente Giovanni Malagò per l’equilibrio e la correttezza mantenuti anche nelle fasi più complesse della vicenda. Grazie a tutta la squadra del Veneto che ha lavorato per la nostra candidatura, a chi ha redatto il dossier, al sindaco e al consiglio comunale di Cortina d’Ampezzo, alle categorie e a tutti coloro, veneti e non veneti, che ci hanno sostenuto e incoraggiato”.

Con queste parole il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta con soddisfazione la notizia che il Coni ha indicato all’unanimità la candidatura italiana unitaria Cortina-Milano-Torino alle olimpiadi della neve 2026.

“Siamo pronti e motivati al massimo – ha aggiunto Zaia – perché sappiamo di avere un grande valore, dato dal più grande hub sciistico d’Europa, e dalla granitica unità d’intenti che ha caratterizzato i territori in questa maratona. Ora stiamo organizzando i mondiali di sci del 2021 e l’appuntamento del 2026 sarà in perfetta continuità. Sono certo che faremo fare bella figura allo sport italiano e al Coni. Oggi siamo di fronte a un gran bel riconoscimento per tutto il popolo veneto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *