Schio, sarà presto realtà il parco a Rio di Giavenale

Schio – Si avvicina, a Schio, il momento della realizzazione del parco a Rio di Giavenale, destinato a diventare un luogo di gioco per bambini e di attività ricreative per residenti. “Tutto ciò – spiega in una nota l’amministrazione comunale scledense – sarà possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Schio e i cittadini facenti capo all’Associazione Rio che, interagendo con il consiglio di quartiere, hanno segnalato lo stato di abbandono dell’area dell’ex acquedotto, in cui ancora sono presenti il serbatoio e alcune apparecchiature elettromeccaniche ed idrauliche”.

“La situazione – si legge ancora nella nota – è stata analizzata e si è concordato di procedere alla demolizione del serbatoio (che si estende sia sopra il piano stradale sia in profondità) con il suo successivo interramento, per garantire in modo definitivo la sicurezza dell’area”.

Saranno installati giochi per bambini, panchine, una fontanella, illuminazione pubblica e sfruttando il periodo autunnale più adatto, messe a dimora di alberature e siepi. Inoltre, per ricreare l’ondulazione del terreno dell’attuale serbatoio, saranno realizzate due dune, utili anche per la salita sullo scivolo. In cambio dell’uso di alcuni edifici in loco, l’associazione Rio si è impegnata a mantenere con piccole manutenzioni il parco di prossima realizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità