Vicenzavicenzareport

Fuori strada in A4. Finisce sotto un tubo del metano

Vicenza – E’ stato un periodo tragico, l’ultimo, sul fronte degli incidenti stradali. Nel vicentino ve ne sono stati molti  di recente, purtroppo spesso anche mortali. E la drammatica contabilità prosegue, anche se ogni tanto, come adesso, più che di vittime possiamo parlare di miracolati, che escono illesi da incidenti a volte spaventosi, o che per la loro dinamica avrebbero potuto avere conseguenze tragiche.

Fuori strada in A4 e si incastra sotto un tubo del metanoE’ il caso dell’automobilista che ieri sera è uscito fuori strada sulla A4, fra i caselli di Vicenza est e di Grisignano. Viaggiava alla guida della sua auto, una Volkswagen Passat, in direzione Venezia quando, verso le 20, ha perso il controllo della vettura, ha sbandato ed è volato fuori strada, dopo essersi infilato in un varco del guardrail. L’auto è poi finita sopra un fossato tombinato, che ha percorso per circa 50 metri, fino a che ha concluso la cosa incastrandosi tra una roggia e un tubo di distribuzione del metano di alta pressione.

Dato che l’incidente ha riguardato la conduttura di un grosso tubo per il metano, un gas che non ha bisogno di presentazioni, quanto è avvenuto è stato pane per i vigili del fuoco, che sono subito intervenuti da Vicenza. I pompieri hanno messo in sicurezza l’auto e controllato la tubazione del metanodotto, che a un primo riscontro non ha presentato rotture.

Si è anche proceduto ad una ulteriore verifica con i tecnici della rete gas. Poi, finalmente, si è potuto rimuovere in sicurezza l’auto. Oggi la tubazione sarà sottoposta a ulteriori controlli. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia stradale e i tecnici dell’autostrada. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button