Breaking News
Giovanni Colella
Giovanni Colella

Coppa Italia, il Vicenza a Palermo per secondo turno

Vicenza – Momento di grande ottimismo per la Vicenza calcistica, che sta assaporando le speranze di rinascita della sua squadra simbolo. Ed un testi significativo quanto ricco di fascino sarà quello di domani, domenica 5 agosto, quando il Lane sarà impegnato nello stadio di Palermo, alle 20.30, per il secondo turno di Coppa Italia.  Il nuovo Vicenza insomma, pur consapevole di farlo a piccoli passi, promette una risalita nel calcio che conta, e speriamo che arrivi presto anche l’uscita dal purgatorio della Serie C. I vicentini sembrano crederci e stanno rinnovando gli abbonamenti stagionali e facendone di nuovi.

Tanto che la società “visto l’enorme afflusso di tifosi che desiderano riconfermare il proprio posto della scorsa stagione sportiva – scrive in una nota -, ha deciso di prolungare il periodo di prelazione per i vecchi abbonati fino a giovedì 9 agosto”. La vendita libera inizierà, come previsto, lunedì 6 agosto ma solamente sui posti non venduti lo scorso anno, e sarà disponibile solo online sul sito www.listicket.com e non nei punti vendita. Invece, la vendita libera su tutti i posti disponibili rimasti al termine della prelazione dei vecchi abbonati, inizierà sia nei punti vendita che online, a partire da venerdì 10 agosto. Potrebbe quindi essere raggiunto l’obiettivo dei diecimila abbonomenti, e sarebbe un caso unico in Italia per una squadra che milita in Serie C.

Per quanto riguarda invece la partita di domani, allo stadio Renzo Barbera di Palermo, il Vicenza (qui la lista dei convocati), ci va per giocarsi le sue carte a viso aperto, contro una squadra che nella passata stagione stava ai piani alti della Serie B ed ha sfiorato la promozione in A. Il turno è secco, come si sa, ad eliminazione diretta, e chi vince, domenica prossima affronterà il Cagliari. Avversari forti dunque, e test significativi in vista del campionato, tanto che la Coppa Italia piace molto al mister biancorosso, Giovanni Colella, che incontrando la stampa non ha mancato di sottolinearlo.

Quanto allo stato di forma della squadra, la preparazione prosegue. Certo siamo ancora ad una fase “estiva” e la condizione non è certo quella ideale. Inoltre, tutti concordano che dei rinforzi sembrano essere necessari, ma per ora le bocche sono cucite. Incertezza dunque, ma questo non disturba il tecnico, che sottolinea come uno stato di perenne incertezza sia ormai da tempo la  norma. Come dire, la sicurezza sarebbe quasi strana, spiazzante. L’unica cosa sicura è il sostegno dei tifosi, che continuano nel loro abbraccio ai colori biancorossi. “E’ una cosa bellissima – ha commentato Colella -, che ci dà una grande carica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *