martedì , 20 Aprile 2021

109 anni, carabiniere dal 1929. Festeggiato a Bassano

Bassano del Grappa – Oggi, 24 agosto 2018, l’appuntato dei carabinieri Giovanni Quarisa, in occasione del suo 109esimo compleanno, ha ricevuto gli auguri dell’Arma dei carabinieri e della città di Bassano del Grappa. Presenti per l’occasione il comandante interregionale “Vittorio Veneto” generale di corpo d’armata Aldo Visone, il comandante provinciale dei carabinieri di Vicenza colonnello Alberto Santini, il comandante della compagnia carabinieri di Bassano del Grappa, capitano Adriano Fabio Castellari, ed il sindaco di Bassano Riccardo Poletto, oltre ad una rappresentanza dell’associazione nazionale carabinieri ed ai parenti.

Numerosi i doni per celebrare il traguardo dell’appuntato Quarisa: una moneta commemorativa della virgo fidelis con lettera di auguri da parte del comandante generale dell’Arma dei carabinieri, generale di corpo d’armata Giovanni Nistri; il crest del comandante interregionale “Vittorio Veneto” accompagnato da lettera di congratulazioni; un piatto in ceramica che raffigura presente e passato dell’arma, dono del comandante provinciale di Vicenza.

Anche quest’anno, l’arma ha voluto rendere omaggio e mostrare la sua vicinanza ad un militare che, per anni, ha prestato servizio per il paese, nelle fila della benemerita. L’appuntato Quarisa si arruola nell’anno 1929. Presta servizio dal 1931 al 1932 ,alla stazione carabinieri di Salice Salentino, in provincia di Lecce, dal 1932 al 1934 alla stazione di Riva del Garda (Bz), dal 1934 al 1936 alla stazione carabinieri  Passo della Mendola (Tn), dal 1936 al 1937 alla stazione di Castelrotto (Bz), dal 1937 al 1938 alla stazione Brennero (Bz), dal 1938 al 1940 alla stazione di Bologna.

Nel 1940 viene quindi destinato presso il sesto corpo d’armata 189esima sezione autisti di Bologna. Da quei, il 4 aprile del 1941 parte per il fronte, a Spalato. Dal 1943 al 1945 è internato in un campo di prigionia, a Dubrovnik. Nel 1945, terminata la guerra, viene liberato e fa ritorno, a piedi, in italia. Dal 1945 al 1951, anno del congedo, presta servizio presso la stazione carabinieri di Bassano del Grappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità