Breaking News

Rifiuti, cresce a Marano la raccolta differenziata

Marano Vicentino – È uscito il nuovo dossier di Legambiente, “Comuni Ricicloni 2018”, la classifica annuale dei migliori risultati nella gestione dei rifiuti nei comuni italiani. “In Italia – scrive Legambiente nell’introduzione al dossier di quest’anno – sono sempre più numerosi i comuni rifiuti free, cioè quei comuni dove la raccolta differenziata funziona correttamente, ma soprattutto dove ogni cittadino produce, al massimo, 75 chili di secco residuo all’anno, ovvero di rifiuti indifferenziati avviati a smaltimento”.

Tra i comuni che riciclano si colloca quest’anno in buona posizione Marano Vicentino, con 65,1 kg di rifiuto secco pro capite all’anno e il 77,5% di raccolta differenziata. Grazie a questi risultato Marano è al terzo posto tra i comuni virtuosi della provincia di Vicenza, dopo Isola Vicentina e Villaverla, e al 60esimo posto in Veneto: una posizione che migliora rispetto all’88esimo posto del 2017 e al 133esimo di due anni fa.

“Per noi è la conferma di una politica virtuosa – ha osservato l’assessore all’ambiente maranese, Alessandra Cavedon -, grazie alla raccolta differenziata porta a porta, che premia l’intera comunità. Grazie a un lavoro di sensibilizzazione e partecipazione dei cittadini, Marano ha già superato gli standard regionali: la Regione Veneto, infatti, punta al 76% di differenziata entro il 2020”.

Dal 1994 “Comuni Ricicloni” premia l’eccellenza di comunità locali, amministrazioni pubbliche e cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti. È un’iniziativa di Legambiente, con il patrocinio del Ministero dell’ambiente. Per saperne di più: www.ricicloni.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *