Breaking News
Hans Paul Pizzinini taglia il traguardo vincendo l’edizione del 2017 (Foto di Nadia Pietrobelli)
Hans Paul Pizzinini taglia il traguardo vincendo l’edizione del 2017 (Foto di Nadia Pietrobelli)

Conto alla rovescia per il via alla Trans d’Havet

Valdagno – Arriva nel prossimo fine settimana la settima edizione del Trans d’Havet, lunga corsa podistica che si snoda tra Piovene Rocchette e Valdagno che sta facendo registrare il sold out e che ha raggiunto la quota di 680 iscritti. Il via alla gara è previsto per la mezzanotte del prossimo 21 luglio, con 400 atleti che si lanceranno lungo gli 80 chilometri della gara Ultra, seguiti a distanza di poche ore dai 280 che si giocheranno la vittoria sul tracciato Marathon di 40 chilometri.

Nei prossimi giorni saranno ufficializzati tutti i dettagli e si conosceranno anche i nomi dei top runners che si daranno battaglia sulle Piccole Dolomiti, per contendersi non solo la vittoria finale, ma anche i due trofei speciali dedicati a Oriano Dal Molin (per i primi atleti a transitare a Cima Novegno) e Cristina Castagna (che andrà invece ai primi che transiteranno al Rifugio Fraccaroli). Giovedì 19 luglio, nel tardo pomeriggio, a partire dalle 18.30, ci sarà l’anteprima della consegna pettorali presso l’Alpstation Montura di Schio

“Con il numero dei partecipanti che raggiunge le cifre registrate nel 2013 – hanno commentato gli organizzatori -, quando alla Trans d’Havet si assegnava il titolo europeo Ultra, lo spettacolo sulle ripide salite dei monti a confine tra Veneto e Trentino non mancherà. Si registra una buona crescita della gara corta, e soprattutto della partecipazione locale che vede i vicentini appassionarsi anno dopo anno a questo appuntamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *