Breaking News

Vicenza, orafi di Confindustria in assemblea

 Vicenza – Assemblea annuale della Sezione orafa ed argentiera di Confindustria Vicenza in programma nei prossimi giorni, nella sede cittadina dell’associazione, a Palazzo Bonin Longare, intitolata “Innovazione e trasferimento di innovazione. L’impatto degli standard tecnici sulla produzione, nei controlli e nei rapporti con i clienti internazionali”. L’appuntamento è per lunedì 11 giugno, a partire dalle 18 ed a dialogare con i rappresentanti del distretto orafo berico saranno gli esperti di alcuni dei più importanti brand del settore: Bulgari, Cartier, Pomellato e UnoAErre.

Claudia Piaserico
Claudia Piaserico

Gli interventi saranno incentrati soprattutto sull’impatto che l’innovazione e la normativa tecnica hanno sulla filiera produttiva, con un focus sui rapporti con i buyer internazionali. Nell’occasione saranno anche presentati i risultati ottenuti dal Gruppo di lavoro gemme e metalli preziosi, della Commissione commercio dell’Uni, l’ Ente italiano di normazione, risultati tra i quali va evidenziato il recente riconoscimento ottenuto dall’Iso per quanto riguarda lo standard sulla metodologia di analisi non distruttiva dei preziosi.

“Il nostro settore – ha spiegato la presidente della Sezione orafa ed argentiera di Confindustria Vicenza, Claudia Piaserico – rappresenta uno dei punti di forza del Made in Italy, con un fortissimo orientamento verso i mercati esteri. Tuttavia, le aziende del settore si caratterizzano spesso per dimensioni ridotte ed elevata frammentazione. Per accrescere la capacità innovativa e competitiva, credo sia fondamentale puntare sempre più sulla collaborazione e sulla formazione e l’inserimento di tecnici preparati. Ma anche, ed è il caso di questo incontro, confrontandosi con i grandi brand internazionali, come quelli che saranno presenti all’assemblea”.

Oltre a Claudia Piaserico interverranno Sandro del Dottore, responsabile del laboratorio chimico di UnoAErre Industries; Antonio Fortunato, R&D Manager Pomellato; Silvia Bezzone, Jbu Quality Specification Manager Bulgari Gioielli; Fabio Parizia, responsabile test e misure di Pgi/Cartier; Damiano Zito, presidente del Gruppo gemme e metalli preziosi Uni e vicepresidente della Sezione orafa e argentiera di Confindustria Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *