Vicenza, nuovo veicolo per la polizia scientifica

Vicenza – Un nuovo veicolo equipaggiato con le più moderne tecnologie per gli accertamenti di polizia scientifica. E’ quello che è stato presentato oggi a Vicenza dalla Polizia di Stato. Il mezzo è un  Fiat Fullback e fa parte di quindici  veicoli messi a disposizione del Servizio di polizia scientifica di Roma e dei Gabinetti interregionali e regionali di polizia scientificapresenti in tutta Italia.

Con il Fullback è stato presentato anche il nuovo logo della polizia scientifica, nata agli inizi del 1900, che rappresenta la storia e la continua evoluzione della Polizia di Stato: sullo sfondo l’Italia disegnata con le linee dell’impronta digitale, una lente di ingrandimento per richiamare la ricerca nel corso dei rilievi e del sopralluogo, l’elica del Dna, che rappresenta oggi uno degli accertamenti più importanti con la creazione della banca dati, e le onde radar, per simboleggiare l’innovazione tecnologica.

“Accogliamo con interesse il Fullback – ha detto oggi alla presentazione il questore di Vicenza Giuseppe Petronzi – che, ricco di strumentazioni all’avanguardia, rappresenterà un prezioso presidio per garantire i massimi standard in termini di documentazione e accertamenti di natura scientifica. Ciò permetterà agli uffici di adempiere al meglio le competenze di polizia giudiziaria, garantendo alla magistratura prestazioni molto qualificate”.

“Un veicolo professionale per la polizia scientifica che guarda al futuro e che unisce professionalità, rigore e innovazione tecnologica – ha aggiunto Nicola Gallo, dirigente del Gabinetto interregionale della polizia scientifica per il Triveneto -. Dotato di moderni sistemi operativi per lo svolgimento delle attività di sopralluogo e polizia giudiziaria, garantisce standard qualitativi certificati per l’individuazione e la raccolta delle fonti di prova e consente di seguire in diretta le attività dalla centrale operativa, grazie ad un collegamento Lte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *