Breaking News
Gianluca Montaruli, giovane talento del violoncello alle Settimane Musicali
Gianluca Montaruli, giovane talento del violoncello alle Settimane Musicali

Vicenza, giovane talento alle Settimane Musicali

Vicenza – Giovani talenti in concerto, a Vicenza, sabato 16 giugno, alle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo. E’ l’appuntamento di chiusura di “Progetto giovani”, la rassegna che le Settimane musicali al Teatro Olimpico dedicano alle nuove promesse della musica e, alle 17, sarà di scena Gianluca Montaruli, violoncellista vincitore della borsa di studio delle Settimane musicali nell’ambito dei corsi di alta formazione dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia.

Montaruli presenterà la Suite per violoncello solo No. 3 Bwv 1009 in Do maggiore di Johann Sebastian Bach, e la Cello Sonata No. 3 op. 25 di Paul Hindemith. In finale, in duo violoncello e pianoforte, eseguirà i Fantasiestücke op. 73, di Robert Schumann, e la Suite Italienne di Igor Stravinsky. L’ingresso al concerto è gratuito per i giovani fino ai 18 anni di età ed a costo molto ridotto fino 25 anni e oltre i 65. Per le prenotazioni è attivo il numero verde 800.578875.

Diplomato con lode e menzione d’onore al Conservatorio Umberto Giordano di Foggia, Montaruli ha avuto, ed ha ancora, maestri prestigiosi e suona un pregiato violoncello Raffaele Fiorini, del 1894, appartenuto al violoncellista Osvaldo Pirani. In qualità di primo violoncello dell’Orchestra nazionale dei conservatori, si è esibito al teatro Bonci, di Cesena, e nella Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura, a Roma.

Nel 2017, in concomitanza dei festeggiamenti per il 150esimo anniversario della nascita di Umberto Giordano, ha registrato in prima mondiale un inedito del famoso compositore, “Andantino e Allegro’’, per l’etichetta Fedora Music. Apprezzato per il suo talento musicale, ha vinto numerosi concorsi musicali internazionali. Per ulteriori informazioni: www.settimanemusicali.eu, info@settimanemusicali.eu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *