Breaking News

Schio, Orsi: “Espulsione per gli spacciatori”

Schio – Il sindaco di Schio Valter Orsi ribadisce la sua scelta di portare avanti una linea dura, polso fermo, nei confronti di chi delinque. Lo fa dopo l’ultima azione che gli agenti del consorzio di polizia locale hanno portato a termine contro lo spaccio di droga, nei pressi della stazione ferroviaria, nel centro di Schio.

Valter Orsi
Valter Orsi

È in quest’area infatti che si è spostato negli ultimi mesi il principale luogo di spaccio, dopo che aveva interessato a lungo un’altra zona, quella della Valletta. Lo scorso martedì 19 giugno, in serata, gli agenti avevano arrestato un compratore di droga e il suo fornitore. Per lo spacciatore, Akhidenor Endurance, ventinovenne nigeriano domiciliato in provincia di Venezia, risultato richiedente asilo con permesso di soggiorno in scadenza, il sindaco chiede ora al prefetto di Vicenza l’immediata espulsione.

“Nessuno sconto – ha detto Orsi – e, anzi, conferma dell’intransigenza nei confronti di questi soggetti che si ostinano a violare le regole civili di una comunità. Al consorzio di polizia locale va il mio sostegno e il mio plauso per il continuo adeguamento al mutare delle situazioni e alla capacità di farvi fronte. La professionalità con cui questi uomini e donne operano a garanzia e a tutela della città, non è in discussione. Inoltre, è anche grazie alla collaborazione dei cittadini con le forze dell’ordine che stiamo tenendo testa a un fenomeno, quello dello spaccio di droga, che purtroppo si rigenera in nuove forme, richiedendo un costante impiego di risorse umane e mezzi adeguati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *