Breaking News

Rubano in un negozio. Due minorenni denunciate

Thiene – Due ragazzine, minorenni, di appena 15 e 16 anni, sono state denunciate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Venezia, per il tentato furto di un certo numero di capi d’abbigliamento in una negozio di Thiene. E’ sucesso nel tardo pomeriggio di ieri, nel negozio Scout, di corso Garibaldi, dove le ragazze hanno chiesto di provare vari capi e sono entrate nei camerini. Poi, approfittando del fatto che una cliente era alla cassa, sono uscite alla chetichella, portandosi via gli abiti, naturalmente senza pagare.

Ma il sistema antitaccheggio le ha tradite, dato che ha subito iniziato a suonare e ad emettere luce blu. Anche con l’aiuto della cliente, peraltro un agente della polizia locale fuori servizio, gli addetti hanno fatto rientrare le due giovani ed hanno trovato nelle loro borse ben nove capi di abbigliamento che avevano portato via dopo aver danneggiato le placche antitaccheggio. Alcune placche sono state anche trovate nel negozio, nascoste tra i vestiti esposti.

Uno dei dispositivi era sfuggito però alle ragazzine, ed è stato questo a tradirle. I titolari del negozio inoltre hanno trovato altri tre capi che erano stati danneggiati nel tentativo di togliere le placche antitaccheggio. In tutto quindi, dodici vestiti, per un valore totale di 427 euro, sono stati posti sotto sequestro. Per le due giovani, che non sono della zona, è stata inevitabile la denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *