Breaking News
Il Municipio di Rosà - Foto di Tolioalessandro (CC BY-SA 3.0)
Il Municipio di Rosà - Foto di Tolioalessandro (CC BY-SA 3.0)

Rosà Patrimonio, bilancio ok e cambio al vertice

Rosà – La giunta comunale di Rosà ha dato il via libera al bilancio 2017 di Rosà Patrimonio srl, la società pubblica ad intero capitale di proprietà comunale che opera sul territorio attraverso la Farmacia comunale di via Ca’ Dolfin e gestisce il sistema calore degli edifici comunali. La farmacia in particolare si caratterizza per l’erogazione di una serie di servizi a supporto della popolazione, e da qualche anno stanzia anche una cifra importante, in collaborazione con l’assessorato comunale al sociale, per la destinazione dei farmaci alle fasce più bisognose.

L’amministrazione comunale, verificato il rendiconto esposto dal sindaco Paolo Bordignon, quale titolare del referato al bilancio, ha approvato per l’anno 2017 un utile di 29.097 euro con un valore della produzione in linea con l’anno precedente che si attesta a 1,34 milioni di euro.

“Questo – ha sottolineato il sindaco – è sicuramente un dato importante, che nel budget dei prossimi anni è anche destinato ad aumentare in quanto, in questo momento, stiamo pagando la chiusura di via Ca’ Dolfin, strada dove è situata la farmacia ed arteria importante di collegamento con Bassano. Ritengo per questo un bilancio positivo anche per il 2017, con possibilità di notevoli miglioramenti”. Con l’approvazione del Bilancio si è chiuso anche il mandato di Massimo Melato, amministratore unico di Rosà Patrimonio fin dalla sua fondazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *