Breaking News

Ritrovata in Friuli la ragazza scomparsa

Prata di Pordenone (Pordenone) – E’ stata ritrovata questa mattina, in buone condizioni di salute, Wiktoria Sonia Kossewska, la ragazza polacca di 17 anni della quale non si avevano più notizie dalla mattinata di ieri, giovedì 7 giugno.

W.S. Kossewska
W.S. Kossewska

La giovane si era allontanata dalla comunità Biancospin di Romano d’Ezzelino, dove era ospitata, ed era arrivata fino in Friuli. È stata rintracciata verso le 8.30 di oggi, venerdì 8, a Prata di Pordenone, un comune che confina con la nostra regione, vicino ad una pensilina degli autobus, dai carabinieri della stazione di Fontanafredda.

Dopo la denuncia di scomparsa, i carabinieri della stazione di Romano d’Ezzelino, avevano fatto subito partire le indagini. Con gli elementi raccolti nella stanza della ragazza (tra i quali, ad esempio, alcuni numeri di telefono appuntati su fogli di carta) i militari hanno avanzato alcune ipotesi per capire la direzione presa dalla minore nella sua fuga.

Questo importante lavoro di analisi svolto dai militari di Romano ha permesso di circoscrivere l’area di ricerca, cosa che ha indirizzato i loro colleghi friulani sino al ritrovamento di questa mattina. Sembra che la 17enne avesse conosciuto alcuni suoi coetanei friulani e si fosse mossa verso quella zona proprio per raggiungerli.

Come detto, Wiktoria Sonia sta bene e nei prossimi giorni sarà sentita dagli uomini dell’arma, per approfondire i motivi che l’hanno spinta ad allontanarsi. Sembra comunque che alla base della sua fuga ci sia soltanto il desiderio di uscire dalla comunità. Ancora in corso invece le ricerche del 67enne Nerio Cavalli, scomparso martedì 5 giugno da Bassano del Grappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *