Breaking News

Gentiloni a Vicenza per sostenere Dalla Rosa

Vicenza – Giunge al termine la campagna elettorale per le amminstrative del 10, almeno nella sua prima fase, perché è sempre possibile che a Vicenza ci sia un ballottaggio. OItello dalla Rosa, candidato del centrosinistra, la concluderà in piazza dei Signori, con la Basilica Palladiana che sarà teatro del suo ultimo giorno di invito al voto. L’appuntamento è per venerdì 8 giugno, alle 20.30, per una serata di incontro e festa che vedrà salire sul palco assieme a Dalla Rosa i rappresentanti delle cinque liste della coalizione che ne sostengono la candidatura: Coalizione Civica, Da Adesso in Poi, Partito Democratico, Quartieri al Centro e Vinova.

“Sarà l’occasione – spiega Dalla Rosa – per raccontare ancora una volta il progetto per la Vicenza di domani, nato dalle priorità indicate dai cittadini nella campagna di ascolto e partecipazione Sceglie Vicenza” Ci sarà anche la musica, con il Quartetto in Fa, di Anita & The Bouncebits e dj set. Sempre venerdì, alle 18.15, arriva a Vicenza l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che, assieme ad Otello Dalla Rosa, incontrerà i vicentini al Caffè Garibaldi in piazza dei Signori.

“La nostra campagna è partita mesi fa in mezzo ai vicentini – sottolinea ancora il candidato -. Con lo stesso spirito abbiamo attraversato quartieri, strade e piazze per condividere idee e segnalazioni, problemi e speranze. Abbiamo fatto centinaia di incontri con residenti, commercianti, associazioni e comitati parlando di sociale, anziani, mobilità, lavoro, giovani, futuro, sicurezza, ambiente”.

“Abbiamo parlato – ha poi concluso Dalla Rosa – della Vicenza in cui viviamo oggi e della Vicenza che vogliamo costruire per i nostri figli. Abbiamo raccontato i temi sui quali la nostra città deve fare passi avanti e abbiamo chiamato gli stessi vicentini a indicarci le loro priorità per costruire assieme il programma della nostra futura amministrazione. Venerdì ci ritroviamo ancora una volta in piazza con i vicentini che, come noi, vogliono che il 10 giugno  la nostra città faccia un nuovo passo in avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *