Arte, Cultura e Spettacoli

Vicenza , l’estate teatrale si fa in quattro

Vicenza – Sarà un’estate ricca di proposte ma anche di connessioni per il teatro vicentino Quest’anno infatti le compagnie vicentine Theama Teatro, La Piccionaia, Stivalaccio Teatro e Ensemble Teatro uniscono le loro forze e propongono una stagione con molti eventi.

“Un progetto partecipato – spiega una nota in proposito – che accoglie al suo interno proposte diversificate ed invita i cittadini a riappropriarsi creativamente dello spazio che li circonda. Un ciclo di più di quaranta appuntamenti per riscoprire i luoghi del centro storico, in angoli della nostra città poco conosciuti o normalmente inaccessibili che si trasformeranno in un crocevia di volti, storie e culture. Luoghi di incontro e di attrazione per tutte le età per entrare nella quotidianità delle persone attraverso forme artistiche differenti e molteplici protagonisti”.

Si comincia domenica 17 giugno alle 18, con Ensemble Teatro Vicenza e “Il giardino di Alice”, al Giardino Salvi, una rassegna giunta alla sua quinta edizione, che ad oggi ha fatto riappropriare uno dei cuori verdi della città a più di 1000 famiglie e che ci terrà compagnia una volta al mese fino ad inizio Agosto.

Il 3 luglio aprirà le danze Theama Teatro, con i suoi “Salotti Urbani 5”, che da anni danno vita a spazi privati aprendoli alla cittadinanza. Quest’anno il fil rouge saranno le nostre “Cattive abitudini necessarie” che, anche grazie alla collaborazione di Fidapa Bpw Italy, nei martedì di luglio schiuderanno le porte di cinque palazzi del centro storico, da Palazzo Gualdo alla Biblioteca La Vigna.

Si svolgerà invece dal 17 al 21 luglio, tra il Giardino del Teatro Astra e altri luoghi della città, il progetto curato da La Piccionaia “Terrestri d’estate”, un festival in sei sezioni (teatro, docu-film, immagini, laboratori, itinerari, spizzichi & bocconi) pensato per il pubblico di tutte le età, alla scoperta di nuove visioni sul mondo contemporaneo attraverso l’arte e i linguaggi performativi, e con il coinvolgimento di una rete di soggetti territoriali attivi nella promozione culturale, ambientale e sociale.

Per chiudere e dare la possibilità di svago e divertimento a chi ad agosto resterà in città ci penserà Stivalaccio Teatro con “Be popular”. Una settimana di arte, teatro, musica e incontro si fonderanno nella splendida cornice del chiostro della Residenza Trento della Parrocchia di San Pietro. Le iniziative sono realizzate in collaborazione con il Comune di Vicenza e si inseriscono nel più ampio cartellone delle manifestazioni “L’estate a Vicenza 2018”. Info e prenotazioni: www.theama.it, www.teatroastra.it, www.stivalaccioteatro.it, www.ensembleteatrovicenza.jimdo.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button